Blog


KLIMT PITTORE DI PAESAGGI

Durante le estati tra il 1900 e il 1916, trascorse nel paesaggio lacustre dell’Attersee insieme a Emilie Flöge, Klimt realizzò 55 dipinti a tema paesaggistico. All’interno della produzione pittorica klimtiana, si tratta di un nucleo omogeneo con caratteristiche uniche e proprie: non esistono schizzi, perché a queste tele il pittore viennese lavorava “en plein air”, col cavalletto piantato tra gli alberi o in barca, e successivamente le completava nel suo atelier. I paesaggi vivono in una sorta di indefinita sospensione del tempo: il primo piano si dilata sino a colmare il quadro, scandito dai riflessi di luce sull’acqua immobile o dalle verticali degli alberi, con una linea d’orizzonte altissima. Perfino il formato quadrato impone suggestioni di quiete. La presenza umana è esclusa da queste opere: sembrano recinti inaccessibili e l’orizzonte coincide quasi con il margine della tela. L’occhio mette a fuoco solamente il dettaglio, intensificandolo sino a farne un momento magico, un oggetto di meditazione e un sipario della solitudine e dell’estraneità.

Il poeta Peter Altenberg, grande estimatore di Klimt, individua proprio nei paesaggi, più che nei dipinti dal tema allegorico, quel perfetto equilibrio tra immagine, idea e sentimento che è ai suoi occhi la sigla della vera modernità viennese, fatta di malinconia, eleganza, intimismo e decadenza. Scrive nel 1917: «Gustav Klimt, in quanto pittore contemplativo, tu sei anche un filosofo moderno! Dipingendo ti trasformi improvvisamente, quasi favolosamente, in quell’uomo modernissimo che forse non sei affatto nell’esistenza reale del giorno e dell’ora! I tuoi paesaggi agresti con centomila fiori e un girasole gigantesco costituiscono un legame tra idealismo e romanticismo! Sì, la soluzione teoreticamente pratica di questo problema! I tuoi casolari cupi, i tuoi laghetti silvestri sono poesie e canti malinconici e modernissimi!».

 

 

Share

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *